Posizione attuale: Home -  Negozio Tiffany Bergamo mantello Archeano presto con una possibile

Negozio Tiffany Bergamo mantello Archeano presto con una possibile

Negozio Tiffany Bergamo

Rocce ultramafiche e basalti cuscino associati Negozio Tiffany Bergamo del settore ovest-nord-ovest della Isua Supracrustal Belt (ISB, Groenlandia occidentale) rivelano un complesso schema di oligoelementi, soprattutto per quanto riguarda i loro elementi delle terre rare (REE). L'eterogeneità dei modelli LREE, in combinazione con ampia dispersione εNd [T = 3.81 Ga] valori compresi tra -3,7 e 12,4, indicano che la sistematica REE dei campioni sono stati disturbati da uno (o più) eventi metamorfici che hanno avuto luogo molto tempo dopo la cristallizzazione iniziale del nastro Isua. Inoltre, i fluidi metasomatici ricco di LREE associati alla messa in posto di tonaliti nelle supracrustals possono aver modificato in modo significativo il bilancio oligoelemento primario. Le variazioni estreme intere γOs roccia [T = 3,81 Ga] valori di queste rocce che vanno -8.500-9 sono favorevolmente interpretati derivare da Re-aggiunte durante le alterazioni idrotermali fluidi che accompagnano gli eventi metamorfici Archeano precoce e tardiva. Al contrario, il sistema di isotopo Re-Os è rimasto intatto nel cromiti ultrafemiche-ospitato da Isua e dalla zona nunât Ujaragssuit circa 20 km a SE di ISB. Una γOs medio [T = 3.81 Ga] valore di +1,3 ± 2,5 (2σ) per la popolazione cromite copre l'intera gamma definita dalla media condritico, il convettivo primitivo mantello superiore (PUM) [Nature 383 (1996) 517; Geochim. Cosmochim. Acta 65 (2001) 1311] e modelli coinvolgono Tiffany Outlet Sono Originali esterna trascinamento nucleo in questo momento. Data l'incertezza nella provenienza delle rocce ultramafiche e, pertanto, i cromiti e l'elevatissimo grado di alterazione di queste rocce all'interno della ISB, i nostri dati non conclusivo consentono di incidere ulteriormente sulla petrogenesi delle ISB rocce del mantello derivato . I nostri dati sono i primi anche se per accennare vagamente a un mantello Archeano presto con una possibile leggera suprachondritic iniziale 187Os / 188Os composizione isotopica. Somiglianze di basalti a cuscino inalterate con boninites Fanerozoico [Chem. Geol. 184 (2002) 231] possono indicare una formazione in una zona di subduzione intra-oceanica come il processo geodinamico, in cui estremamente presto (Adeano?) Esaurimento di una sorgente mantello mediante estrazione fuso è stata seguita da una seconda fase di fusione indotta da componenti subduzione arricchiti . In alternativa, l'interazione nucleo-mantello come meccanismo plausibile per possibili deboli arricchimenti 187Os in queste rocce rimane un'ipotesi valida.
0 Commenti


Parlare la vostra mente