Posizione attuale: Home -  Tiffany Italia Online telecamera CCD e quindi le molecole

Tiffany Italia Online telecamera CCD e quindi le molecole

Tiffany Italia Online

Strutture biologiche abbracciano molti ordini di grandezza in termini di dimensioni, ma in campo lontano microscopia a luce visibile soffre di risoluzione limitata. Un nuovo metodo per l'imaging di fluorescenza è stato sviluppato che può ottenere distribuzioni spaziali di un gran numero di molecole fluorescenti su scale di lunghezza inferiore rispetto al limite di diffrazione classica. Microscopia a fluorescenza localizzazione fotoattivazione (FPALM) analizza migliaia di singoli fluorofori per l'acquisizione, la localizzazione di un piccolo numero di loro alla volta, a bassa intensità di Gioielli Tiffany A Palermo eccitazione. Per controllare il numero di fluorofori visibili nel campo di visualizzazione e garantire che le molecole otticamente attive sono separate da molto più della larghezza della funzione di punto di diffusione, si utilizzano molecole fluorescenti fotoattivabile, in questo caso la proteina fluorescente verde fotoattivabile (PA-GFP Tiffany Italia Online ). Per queste molecole fotoattivabile, il tasso di attivazione è controllata dalla intensità luminosa di attivazione; molecole inattive nonfluorescent vengono attivati ​​da una alta frequenza (405 nm) del laser e sono poi fluorescenti quando eccitato ad una frequenza inferiore. La fluorescenza viene ripreso da una telecamera CCD, e quindi le molecole sono o inattivato reversibilmente o irreversibilmente fotodecolorate per rimuoverli dal campo visivo. Il tasso di fotoscolorimento è controllata dalla intensità del laser utilizzato per eccitare la fluorescenza, in questo caso un ione laser Ar. Perché solo un piccolo numero di molecole sono visibili in un dato momento, le loro posizioni possono essere determinate con precisione; con solo ~100 fotoni rilevati per molecola, la precisione di localizzazione può essere fino a 10 volte meglio rispetto alla risoluzione, a seconda dei livelli di fondo. Eterogeneità su scale di lunghezza dell'ordine di decine di nanometri sono osservate per FPALM di PA-GFP su vetro. Immagini FPALM sono confrontati con le immagini delle stesse molecole di widefield fluorescenza. Immagini FPALM di PA-GFP su una superficie di vetro zaffiro a schiera sono stati confrontati con la microscopia a forza atomica e mostrano che la larghezza a metà-massimo di caratteristiche ~86 u0026 nbsp; ± u0026 nbsp; 4 u0026 nbsp; nm è significativamente migliore rispetto alla risoluzione ottica di diffrazione limitata prevista . Il numero di molecole fluorescenti e la loro distribuzione della luminosità è stato anche determinato utilizzando FPALM. Questo nuovo metodo suggerisce un mezzo per affrontare un numero significativo di questioni biologiche che era stato in precedenza limitati dalla delibera microscopio.
0 Commenti


Parlare la vostra mente